Navigazione veloce

Divieto di utilizzo dei cellulari e di altri dispositivi elettronici

Divieto sull’uso di cellulari e/o di altri dispositivi elettronici durante le attività didattiche.

Pomezia, 15/02/2016

Circ. n. 102/2015.16
Prot. n. 1082

Agli alunni e alle loro famiglie
Ai Docenti
Al Personale ATA

 

Oggetto: Divieto di utilizzo dei cellulari e di altri dispositivi elettronici a scuola

In considerazione del reiterarsi di infrazioni da parte degli alunni e onde evitare ulteriori provvedimenti disciplinari, si ritiene doveroso ed opportuno ribadire che ai sensi del D.P.R. n.249/1998 (Statuto degli studenti e delle studentesse), della Direttiva ministeriale n. 30 del 15/3/2007 nonché del Regolamento della vita scolastica e della disciplina d’Istituto (art 3.5), è assolutamente vietato l’uso di cellulari e/o di altri dispositivi elettronici durante le attività didattiche.

La scuola garantisce, come è sempre avvenuto, la possibilità di una comunicazione reciproca tra le famiglie ed i propri figli per  urgenti motivi, mediante l’uso dei telefoni degli uffici di presidenza e/o di segreteria.

Per ovvie ragioni, il divieto di utilizzare il telefono cellulare, durante le attività di insegnamento e di apprendimento, vale anche per il personale docente.
Un eventuale uso didattico di dispositivi elettronici in classe deve essere programmato ed autorizzato dal docente durante la propria ora di lezione.

Va precisato, inoltre, che l’uso improprio del cellulare e/o similari, ad esempio per riprese o foto non autorizzate dai diretti interessati, e la loro eventuale pubblicazione  in rete (Facebook ,blog, Youtube e altro) oltre che essere oggetto di provvedimenti disciplinari per violazione del Regolamento interno, può costituire reato per violazione della privacy (Codice della Privacy, D.Lgs. 196/2003 e art.10 del Codice Civile).

In ogni caso, qualora i genitori ritengano indispensabile dotare il proprio figliolo di un cellulare per mantenersi in contatto con lui al di fuori dell’orario delle lezioni, il telefono cellulare nell’ambiente scolastico (aule, corridoi, bagni, cortile…) deve essere tenuto assolutamente spento e riposto nello zaino e/o cartella.

Si invitano i docenti nonché il personale collaboratore scolastico a vigilare con la massima attenzione e ad intervenire tempestivamente qualora non ci si attenesse a tali disposizioni.

Secondo quanto dispone il Regolamento di disciplina, gli alunni che utilizzeranno a scuola il cellulare verranno sanzionati con un’ammonizione scritta o con l’allontanamento da 1 a 5 giorni (in casi di particolare gravità e ripetuta inosservanza della regola) e il telefonino verrà momentaneamente requisito. Il genitore dovrà recarsi nel plesso scolastico di riferimento a ritirarlo.

Si confida nella proficua collaborazione dei genitori con la Scuola per educare i ragazzi ad un uso corretto e sicuro delle nuove tecnologie, per trasmettere valori quali il rispetto, la responsabilità e consapevolezza delle proprie azioni, affinché il ruolo della scuola possa essere veramente quello di una comunità educante in cui ragazzi e adulti, docenti e genitori, vengano coinvolti in un’alleanza educativa che contribuisca ad individuare non solo contenuti e competenze da acquisire ma anche obiettivi e valori da trasmettere per costruire insieme identità, appartenenza e senso di responsabilità.

I docenti, nel consegnare la presente circolare, leggeranno il testo integralmente e promuoveranno opportuni percorsi di sensibilizzazione e discussione con gli studenti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(F.to Giorgio La Rocca)

Allegato

DIVIETO USO CELLULARI
Filename : divieto-uso-cellulari.pdf (109 kB) (0 click)

Non è possibile inserire commenti.