Navigazione veloce

Prova INVALSI – Scuola Primaria

Si comunica che anche quest’anno l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema di Istruzione effettuerà le rilevazioni nazionali degli apprendimenti. Nel mese di maggio saranno coinvolte le classi seconde e quinte della Scuola Primaria.

Pomezia, 05/05/2014

Circ. n. 175/2013.14
Prot. n. 2597

 

Ai docenti
Ai genitori
Agli alunni
Loro sedi

Oggetto: prove INVALSI

Si comunica che anche quest’anno l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema di Istruzione effettuerà le rilevazioni nazionali degli apprendimenti.

 In particolare, con la Legge 35/2012, art. 51, c.2, la partecipazione alle rilevazioni nazionali degli apprendimenti degli studenti rientra nell’attività ordinaria d’Istituto. 
La misurazione degli apprendimenti va effettuata obbligatoriamente per tutte le classi coinvolte. In tal modo, tutte le scuole potranno ottenere informazioni sugli apprendimenti distinti per ciascuna delle classi e comparabili con la situazione del sistema nel suo complesso.

 Nel mese di maggio saranno coinvolte le classi seconde e quinte della Scuola Primaria.

 Per Italiano la prova sarà volta ad accertare la capacità di comprensione del testo e le conoscenze di base della struttura della lingua italiana. Per Matematica, la prova verificherà le conoscenze e le abilità nei sottoambiti disciplinari di Numeri, Spazio e figure, Dati e Previsioni, Relazioni e Funzioni (quest’ultimo solo a partire dalla classe V primaria).

 Le date delle somministrazioni delle prove sono le seguenti:

 

  • 6 maggio 2014: Prove di italiano nelle classi seconde e quinte della Scuola Primaria
  • 7 maggio 2014: Prove di matematica nelle classi seconde e quinte di Scuola Primaria e questionario studente nelle sole classi quinte

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(F.to. Giorgio La Rocca)

Allegato

COMUNICAZIONE INVALSI
Titolo: COMUNICAZIONE INVALSI (38 clicks)
Etichetta:
Filename: comunicazione-invalsi.pdf
Dimensione: 98 kB

Non è possibile inserire commenti.